www.plexusinternational.org
PLEXUS METR'ART

PLEXUS METR’ART

UNICA OPERA STORICA MONUMENTALE D’ARTE CONTEMPORANEA ITINERANTE

 

 

Il Plexus Metr’Art è costituito da 935 fotocopie originali a colori, formato A3, che riproducono  contributi artistici digitali inviati, in formato jpeg, da 469 artisti di tutto il mondo che, dal 2004 al 2021, hanno viaggiato fisicamente e virtualmente tra Dakar- Goree  (Senegal) - Ballarat (Australia) – Lecce – Roma - Cagliari - Passo del Furlo (Italia) – New York - Barcellona - Palma de Gran Canaria - Rio de Janeiro - Gerusalemme – Cairns (Australia) - Assisi, dando vita ad un’unica opera storica monumentale d’arte contemporanea itinerante.

From 2004 to 2021, through a series of Plexus International open calls art events addressed to all artists in first person, 935 digital contributions sent by email by 469 artists all over the world were reproduced in A3 photocopies and joined together, for a total lenght of 390,94 meters giving life to the Plexus Metr'ART historical community-based work of art of extraordinary uniqueness.

 

 
Il Plexus Metr'Art è attualmente composto da due parti:
75 mq composta da 12 strisce di tessuto con i sei colori 
dell'arcobaleno, lunghe 7 m e larghe 1,50 m, su cui sono state incollate 
708 fotocopie storiche originali inviate dal 2005 al 2019 da 373 artisti 
da molte parti del mondo.
70 m x 32 cm composta da 227 fotocopie storiche originali 
inviate nel 2004.

Plexus Metr’Art currently is made by two parts:


 75 square meters artwork consisting of 12 strips of fabric with the six colors of the rainbow, 7 m long and 1.50 m wide, on which 708 original historical photocopies of the Plexus Metr'ART were glued, sent from 2005 to 2019 by 373 artists from many parts of the world, which was exhibited for the first time at the Muraglione of the St. Francesco Church, in Assisi, Italy

70 meters x 32 cm, linear artwork, consisting of 227 original historical photocopies of the Plexus Metr’ART, joined together, sent in 2004 by 96 artists from many parts of the world. 


Il Plexus Metr’ART è un’opera artistica di misurazione simbolica delle diverse forme di “erosione” crescenti nel mondo,  l’erosione dei diritti umani, della libertà, della pace nel mondo,  del patrimonio naturale e culturale del pianeta, della qualità della vita e della sostenibilità dei modelli alimentari e della dieta Mediterranea. E’ partita nel 2004 con la misurazione dell’erosione marina della “Porta del Non Ritorno” della Casa degli Schiavi di Goree, Dakar, come simbolo dell’erosione della memoria storica dell’umanità.

Sin dall’inizio delle sue attivita’ negli anni 80’, Plexus International ha utilizzato un linguaggio simbolico- metaforico per navigare attraverso i mari specialistici della conoscenza, attraverso categorizzazioni, classificazioni e frammentazioni, unendo artisti di differenti discipline, lingue e culture, portatori di diversi valori, per contribuire ad una maggiore consapevolezza delle nostre connessioni ed interdipendenze nel Pianeta Terra,  come un organismo vivente,  nel rispetto delle diversità.

 PLEXUS VOYAGE